19 Ago

Una ricetta gustosa e divertente per tutta la famiglia

Crostatine con Crema Chantilly al Limone e Pesche
FACILE
pronti in soli 50 min

Per la Crema

  • 250 gr. di Bevanda alla soia                    
  • 80 gr.  di Farina tipo “0”             
  • 65 gr.  di Fruttosio                                  
  • 500 ml.  di Panna Fresca 0 grassi
  • Curcuma
  • Aroma di Limone

Per la Pasta Frolla

  • 8 Uova di media grandezza
  • 250 gr.  di Fruttosio
  • 920 gr.  di Farina tipo “0”
  • 500 gr.  di Burro
  • Aroma di Vaniglia

Iniziare preparando la crema:
Unire 250 g di latte di soia, 80 g di farina, 45 g di fruttosio, un pizzico di curcuma e 3ml di aroma di limone nel contenitore di uno sbattitore elettrico e lavorare con le fruste fino ad ottenere un composto senza grumi.
Versare il composto in un pentolino aggiungere l’aroma di limone e cuocere su un fuoco basso (se riesci a trovare il limone con la buccia non trattata sostituisci l’aroma con la buccia di limone), mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi e che si bruci il fondo.
Mescolare fin quando il composto avrà raggiunto una consistenza cremosa.
Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare la crema.
Procedere con la preparazione della panna:
Si raccomanda di utilizzare la panna fredda di frigorifero.
Gli attrezzi e la ciotola utilizzati dovranno essere puliti, asciutti e freddi.
Gli attrezzi e la ciotola utilizzati dovranno essere puliti, asciutti e freddi.
Versare 25 g di fruttosio in un mixer e frullare ad alta velocità fino a ridurlo in polvere.
Unire quindi 500 ml di panna fresca al fruttosio in polvere e montarla con un battitore elettrico cominciando dalla velocità minima e aumentando lentamente fino alla massima.
La panna sarà pronta quando le fruste lasceranno il segno e la panna apparirà soda.
Versare nella panna montata la crema preparata in precedenza e mescolare delicatamente con una spatola di silicone da cucina mescolando dal basso verso l’alto.
Terminata la preparazione della crema Chantilly, procedere con l’impasto:
Versare 250g di fruttosio in un mixer elettrico e frullare alla massima velocità fino a ridurlo in polvere.
Montare leggermente solo i tuorli di 8 uova insieme al fruttosio ridotto in polvere fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Su un piano di lavoro pulito e asciutto, disporre a fontana 1kg di farina, 3ml di aroma di vaniglia (ancora meglio se usi il baccello di vaniglia), e 500g di burro tagliato a cubetti.
Aggiungere lentamente i tuorli montati con il fruttosio.
Impastare con le mani fredde (se necessari, bagnare le mani sotto il getto d’acqua fredda).
Lavorare l’impasto molto velocemente, giusto il tempo di incorporare per bene il burro alla farina.
Una volta ottenuto il panetto di frolla, avvolgere nella pellicola trasparente e lasciare in frigo, per almeno mezz’ora.
Trascorso il tempo necessario, infarinare il  piano di lavoro.
Stendere la pasta frolla con il matterello fino a raggiungere uno spessore di 3-4 mm.
Rivestire con la pasta frolla delle formine larghe e basse per crostatine precedentemente imburrate e infarinate.
(Se non hai le formine puoi utilizzare lo stampo per crostata o qualsiasi altro stampo).
Ritagliare gli eccessi di pasta e regolare il bordo.
Cuocere in forno statico a 180˚C, per circa 15 minuti, o fino a doratura.
Una volta pronte, lasciare raffreddare quindi togliere le crostatine dagli stampini.
Con una sac-a-poche da pasticcere se disponibile, o con un cucchiaio, riempire le crostatine con la crema.
Lavare alcune pesche e asciugarle delicatamente.
Tagliarle a spicchi e utilizzarle per decorare le crostatine.

Si ricorda che qualora la spezia o l’aroma suggeriti nella ricetta non risultassero graditi, è possibile sostituirli con una spezia o un aroma di proprio gradimento oppure eliminarli completamente dalla ricetta.

Inoltre, è consentito aggiustarne la dose secondo il proprio gradimento nel caso se ne preferisse una quantità maggiore o minore rispetto a quella suggerita.